Login


Register | Recover Password
 

Palazzo Petrignani

€130.000

Amelia

Dettagli

Il rifugio di Caravaggio, in palazzo nobiliare rinascimentale

AMELIA- In una delle piazze più suggestive del centro storico, e soprattutto nel Palazzo cinquecentesco della famiglia Petrignani, grande appartamento antico e suggestivo, con caratteristica sala olearia, e galleria di ingresso.

La struttura particolare della casa la rende adatta a vari usi, come una galleria d’arte, uno studio professionale, un bed & breakfast, oltre che ovviamente una suggestiva residenza privata.

Il palazzo, sito nella suggestiva Piazza Marconi, che fu un tempo centro di aggregazione della città, è un notevole esempio di edificio nobiliare costruito nel 1500 in stile rinascimentale. Fu fatto costruire da Fantino Petrigani il quale conquistò posizione nella Curia Papale sotto la protezione di Papa Gregorio XIII. Fantino fu arcivescovo di Cosenza, Maggiordomo di Gregorio XIII, vicelegato di Bologna e nunzio di Napoli nonché uno dei protettori del giovane Caravaggio, il quale si presume sia stato ospite a Palazzo Petrigani.

DESCRIZIONE

L’appartamento, al quale si accede dal retro del palazzo da un suggestivo androne e una bella scala a chiocciola d’epoca, è al secondo piano dell’edificio.
Misura 240 mq complessivi, distribuiti tra ampia galleria di ingresso, salottino, cucina con camino, studio, due camere da letto, disimpegno, bagno con vasca, e grande sala detta “olearia” (probabilmente la grande dispensa del palazzo), con una fila di orci murati destinati alla conservazione dell’olio, utilizzabile come sala da pranzo, più magazzino e cantina.
Piccola corte comune.
Affacci sia su piazza Matteotti che sulla chiostrina interna.
In tutta la casa, soffitti con volte a botte o a crociera.
La casa è stata ristrutturata circa quindici anni fa, ed è in buone condizioni complessive.
Pavimenti parte in cotto antico, parte in monocottura.
Infissi in legno.
Impianto di riscaldamento con caldaia a metano.

 POSIZIONE

Piazza Marconi, dove si trova il palazzo Petrignani, è raggiungibile in macchina rispettando gli orari della zona a traffico limitato del centro storico, ed è utilizzata come parcheggio.
Volendo, si può parcheggiare fuori dalle mura, e fare 500 metri a piedi.
Amelia è un paese piuttosto grande, situato a circa 400 metri di altitudine alle pendici dei Monti Amerini.
Fondato in epoca preromane, vanta un grande e suggestivo centro storico, circondato da un’imponente cinta muraria.
Dotato di tutti i servizi.
In dieci minuti si raggiunge la superstrada, e in quindici la stazione ferroviaria di Narni.
Con meno di un’ora si raggiunge il raccordo di Roma.

Google+ Print
Torna in cima